STUDIO GATTI :: Presentazione studio commercialisti Milano

Ti trovi in: Home » Visure e Certificazione energetiche » Certificazioni Energetiche

Certificazioni Energetiche

Le recenti norme per il risparmio energetico introdotte a livello nazionale dal D.Lgs. n° 192 del 19/08/2005 e in Regione Lombardia dalla L.R. n° 24 del 11/12/2006 e dalla sua

Delibera attuativa DGR n° VIII/5018 del 26/06/2007 (modificata dalle successive delibere DGR n° VIII/5773 del 31/10/2007 e n° VIII/8745 del 22/12/2008), hanno introdotto

l’obbligo di dotare gli edifici di Attestato di Certificazione Energetica (ACE).  


In tale ambito vi offriamo i servizi di tecnici qualificati e certificati per la redazione dell’ACE.


La certificazione energetica degli edifici è obbligatoria per tutte le categorie di edifici, classificati in base alla destinazione d’uso indicata all’articolo 3 del DPR 26 agosto 1993, n. 412, secondo la seguente scadenza temporale, nei seguenti casi:


  • dal 1° settembre 2007:
  1. edifici di nuova costruzione, interventi di demolizione e ricostruzione in ristrutturazione, ristrutturazioni edilizie superiori al 25 %, recupero dei sottotetti a fini abitativi e  ampliamenti volumetrici superiori al 20%;
  2. per tutti gli edifici, nel caso di trasferimento a titolo oneroso dell'intero che avvenga mediante la cessione di tutte le unità immobiliari che lo compongono effettuata con un unico contratto;
  3. a decorrere dal 1° settembre 2007 ed entro il 1° luglio 2010, nel caso di edifici di proprietà pubblica o adibiti ad uso pubblico, la cui superficie utile superi i 1000 m2;
  4. per accedere agli incentivi ed alle agevolazioni di qualsiasi natura, sia come sgravi fiscali o contributi a carico di fondi pubblici o della generalità degli utenti, finalizzati al miglioramento delle prestazioni energetiche dell’edificio o degli impianti.
  5. contratti Servizio Energia e Servizio Energia “Plus”, nuovi o rinnovati, relativi ad edifici pubblici o privati;
  6. provvedimenti giudiziali portanti trasferimenti immobiliari resi nell’ambito di procedure esecutive individuali e di vendite conseguenti a procedure concorsuali purché le stesse si siano aperte, rispettivamente, con pignoramenti trascritti ovvero con provvedimenti pronunciati a decorrere dal 1° gennaio 2008 e purché le stesse abbiano ad oggetto edifici per i quali ricorrono gli obblighi di allegazione di cui alle fattispecie considerate dal punto 9 della DGR VIII/8745.
  7. contratti, nuovi o rinnovati, relativi alla gestione degli impianti termici o di climatizzazione degli edifici pubblici, o nei quali figura comunque come committente un Soggetto pubblico.
  8. trasferimento a titolo oneroso delle singole unità immobiliari.
  9. contratti di locazione, di locazione finanziaria e di affitto di azienda comprensivo di immobili, siano essi nuovi o rinnovati, riferiti a una o più unità immobiliari.
  • dal 1° gennaio 2008:
  1. contratti Servizio Energia e Servizio Energia “Plus”, nuovi o rinnovati, relativi ad edifici pubblici o privati;
  2. provvedimenti giudiziali portanti trasferimenti immobiliari resi nell’ambito di procedure esecutive individuali e di vendite conseguenti a procedure concorsuali purché le stesse si siano aperte, rispettivamente, con pignoramenti trascritti ovvero con provvedimenti pronunciati a decorrere dal 1° gennaio 2008 e purché le stesse abbiano ad oggetto edifici per i quali ricorrono gli obblighi di allegazione di cui alle fattispecie considerate dal punto 9 della DGR VIII/8745.
  •  dalla data di entrata in vigore della DGR VIII/8745:
  1. contratti, nuovi o rinnovati, relativi alla gestione degli impianti termici o di climatizzazione degli edifici pubblici, o nei quali figura comunque come committente un Soggetto pubblico

  • dal 1° luglio 2009:
  1. trasferimento a titolo oneroso delle singole unità immobiliari.

  • dal 1° luglio 2010:
  1. contratti di locazione, di locazione finanziaria e di affitto di azienda comprensivo di immobili, siano essi nuovi o rinnovati, riferiti a una o più unità immobiliari.

Inoltre la certificazione energetica dell’edificio è obbligatoria nel caso di installazione di generatori termici con potenza nominale maggiore o uguale a 100 kW.

La normativa della Regione Lombardia (DGR n° VIII/8745) prevede l’obbligo di allegazione, in originale o in copia conforme, dell’Attestato di Certificazione Energetica all’atto di trasferimento a titolo oneroso, nei casi per i quali vi è l’obbligo di dotazione. Sono chiaramente esclusi da tale obbligo gli edifici e le singole unità immobiliari privi di impianto termico o anche solo di uno dei sottosistemi necessari al riscaldamento.


 Attività finalizzata alla redazione dell’ACE:

  1. Reperimento dei dati del proprietario
  2. Reperimento dei dati generali dell’edificio
  3. Reperimento dei dati catastali
  4. Apertura della pratica di certificazione energetica presso il Cestec
  5. Reperimento dei dati tecnici dell’edificio e degli impianti
  6. Reperimento delle schede tecniche dei materiali posati
  7. Sopralluogo in sito e verifica delle caratteristiche costruttive dell’edificio
  8.  Rilievi in sito
  9. Calcolo dei fabbisogni e delle prestazioni energetiche
  10. Calcolo degli eventuali contributi da fonti energetiche rinnovabili
  11. Stima delle emissioni di gas serra
  12. Produzione dell’Attestato di Certificazione Energetica (ACE)
  13. Pagamento del contributo al Cestec per la certificazione energetica
  14. Chiusura della pratica presso il Cestec e ritiro della Ricevuta del Catasto Energetico
  15. Consegna in Comune dell’ACE e della Ricevuta del Catasto Energetico
  16. Ritiro dal Comune della copia dell’ACE da consegnare al proprietario
  17. Richiesta e ritiro al Cestec dell’eventuale Targa Energetica da consegnare al proprietario

RIchiedi un preventivo

Nome*
nome non inserito
Telefono*
telefono non valido
Email*
email non valida
Messaggio*
messaggio non inserito
accetta il trattamento

Adesione Servizi

Compila il presente documento, e invialo a studiogatti@studiogatti.it

Un nostro incaricato vi contatterà il quanto prima possibile